La Scimmia Nuda

L’IDEA

“Tutte le scimmie giovani sono indagatrici, ma la loro curiosità tende a svanire con l’avanzare dell’età.

Nel nostro caso invece la curiosità infantile si estende e si rafforza con la maturità.

Noi non smettiamo mai di indagare, non siamo mai persuasi di sapere abbastanza da andare avanti.”

Desmond Morris

“La Scimmia Nuda”, Cap V, Esplorazione

Siamo un contenitore culturale, un collettivo di musicisti e soprattutto un progetto artistico che realizza eventi e spettacoli per tutti coloro che credono che l’esperienza artistica sia e debba essere un atto collettivo. Attraverso la sua condivisione, le persone possono emozionarsi, pensare ed evolvere interiormente.

Abbiamo “rubato” il nome alla zoologia. “La Scimmia Nuda” è il titolo del libro del grande zoologo Desmond Morris, in cui descrive il modo in cui noi esseri umani ci comportiamo e viviamo insieme, in relazione alla nostra evoluzione come specie e alle altre specie viventi – i primati anzitutto, dei quali siamo i diretti discendenti.

LA DIREZIONE ARTISTICA

Chi siamo:

DIREZIONE ARTISTICA E DI PRODUZIONE

Francesco BERTOLINI

Rudy FANTIN

Michele PUCCI

UFFICIO STAMPA

CSS

FONICA

Giulio GALLO

SUPPORTO AUDIO

Denis BIASIN 

PIANOFORTI

Lorenzo CERNEAZ

ORGANIZZAZIONE

Omar PAOLONI

Daniele QUAGLIARO

Claudia FIORITTI

Silvia VENTURINI

Manuela PONTONI

FOTO

Sara FRANCOVIG

Roberto TOLLON

Angelo SALVIN

SOCIAL MEDIA

Jezebel POLEGATO

Michela DEL TIN

GRAFICA

Simona PIEMONTE

WEB MASTER
VIDEO

BORDERSTUDIO

SEGRETERIA

Sandra DOMENIS

Stampa
Logo Biasin Lungo
Logo Ufficiale
Fifthcolor
Logo-Border-Studio-White

DIREZIONE ARTISTICA

“Nell’interesse dell’arte e del libero pensiero, è necessario superare l’impasse in cui ci troviamo e rafforzare l’arte nella specifica funzione che la rende unica.

Bisogna continuare a costruire quello spazio in cui tutti possono parlare liberamente di qualsiasi argomento, in cui ognuno vede riflesse le proprie emozioni”.

Dieter Haselbach

“Kulturinfarkt”

La Scimmia Nuda è un mondo aperto all’interazione e alla contaminazione con i diversi generi musicali e artistici, con materiale originale e non necessariamente appartenente alla tradizione. Perché la tradizione è importante quanto lo scontro e l’incontro con essa.

In questa sua nuova evoluzione la Scimmia Nuda vuole far conoscere al pubblico la realtà della cultura musicale di oggi, del territorio in cui vive e di luoghi lontani.

La Scimmia Nuda sceglie e propone lontana da giudizi morali, prediligendo l’esperienza della diversità (tra le arti e tra le persone che vuole attrarre a sé) e proponendosi come un’opportunità di libero pensiero, aperto al mondo che la circonda.

TAPPE EVOLUTIVE

2012

settembre

Nasce il primo collettivo La Scimmia Nuda. All’epoca non sapevamo ancora quanta strada avremmo fatto.

2012-2013

dicembre-giugno

Il collettivo si esibisce ogni settimana di giovedì in due club di Udine. L’iniziativa riscuote curiosità, entusiasmo e una forte partecipazione del pubblico: abbiamo la conferma che sono tante le scimmie nude tra noi.

2013-2014

novembre-giugno

La Scimmia Nuda cresce come progetto e contenitore di idee musicali. Il collettivo si allarga e si esibisce con oltre 20 ospiti di livello nazionale e internazionale.

La jam session si consolida e diventa punto di riferimento in città non solo del jazz, ma per tutti gli appassionati di musica live.

2014

ottobre

Grazie al successo di pubblico e di critica ottenuto durante la sua seconda edizione, La scimmia nuda vince il premio emergenti per lo spettacolo “Moret d’Aur”.

2015

aprile

La Scimmia Nuda diventa un contenitore culturale. Abita per il mese di aprile il Padiglione 9 della Fiera di Udine e realizza più di venti concerti con gruppi ospiti nazionali e internazionali.

2016

gennaio

Con il sostegno della Regione FVG e il patrocinio del Comune di Udine, parte la stagione 2015/16, rassegna di concerti al teatro S.Giorgio e Palamostre.